PROGETTO FORTEZZA FVG

LA FORTEZZA FVG

 LandScapes ha avuto il piacere di collaborare ad un importante progetto di tutela del paesaggio organizzato da Lega Ambiente FVG.

Come associazione che lavora sul territorio della Val Canale  e specialmente nel  Comune di Malborghetto- Valbruna, abbiamo voluto presentare al pubblico il nostro progetto di recupero dell’Opera 4 Ugovizza-  Fort Beisner.

Questo progetto ha portato alla realizzazione di un video di presentazione dell’opera  sotto la nostra tutela . Inoltre, il 7 giugno 2014  siamo stati invitati a presentare il nostro operato  a Pordenone nell’ambito del convegno sul tema delle opere militari presenti in regione:

FORTEZZA FVG

cartellina

 

 

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI STUDI:  http://cms.legambientefvg.it/component/attachments/download/675.html

Orario: sezione mattina 9.30 – 13.00 | sezione pomeriggio 14.30 – 18.30

moderatore Moreno Baccichet

PROSPETTIVE PER IL RECUPERO DELLE AREE MILITARI DISMESSE

Mappare le aree militari dismesse alla luce del contenimento del consumo di suolo – Elisabetta Peccol, DISA – Università degli Studi di Udine

L’Esperienza di una cartografia partecipata: la mappa delle aree militari in Friuli Venezia Giulia – Walter Coletto, Legambiente FVG

Aree naturali e presenza militare: alcuni problemi e molte opportunità – Pierpaolo Zanchetta, Servizio tutela paesaggio e biodiversità della Regione FVG

La pianificazione locale alle prese con la crisi della Fortezza FVG – Moreno Baccichet, architetto e urbanista

COLTIVARE LA MEMORIA      

Vivere con i militari in Friuli, Enos Costantini, cittadino

Attivare la memoria costruendo una piattaforma virtuale: www.vecio.it – Simone Astolfi, responsabilewww.vecio.it

Un’esperienza di ricerca sul territorio – Giancarlo Magris, fotografo e studioso della fortificazione permanente

Un paese di primule e caserme: un documentario sulle dismissioni a Nord Est – Diego Clericuzio e Riccardo Costantini, registra e produttore

Lo sguardo dell’Angelus Novus. Conservazione delle memorie nei luoghi della Guerra Fredda – Stefano Tessadori e Antonio Zanella, architetti

—–

PROBLEMI PER IL RECUPERO   

Il recupero della Caserma Amadio – Lucia Toros, Assessore comune di Cormons

La smilitarizzazione di una città fortezza – Francesco Martines, Sindaco di Palmanova

Un piccolo comune alpino alle prese con il recupero di una grande caserma – Luigi Marcon, ex Sindaco di Chiusaforte

ESPERIENZE DI RIUTILIZZO      

Tre diverse forme di recupero di aree dismesse – Renzo Francesconi, Sindaco di Spilimbergo

Prime esperienze di recupero: la polveriera di S. Maria di Sclaunicco e il campo di aviazione di Mortegliano e la ex area Addestrativa di Chiasiellis – Eddi Gomboso, ex Sindaco di Mortegliano

Housing sociale e recupero della caserma Osoppo a Udine – Piero Petrucco, ICOP

La ex-caserma diventa carcere – Antonio Di Bisceglie, Sindaco di San Vito al Tagliamento

La “fortezza fantasma” di Ugovizza – Rudi Lizzi, associazione Landscapes

QUESTO VIDEO E’ IL VIDEO RELATIVO AL NOSTRO INTERVENTO DALL’INTERNO DEL PROGETTO:

 

GLI ATTI DEL CONVEGNO SONO STATI POI PUBBLICATI IN UN NUOVO LIBRO NEL 2015:

FORTEZZA FVG
Dalla guerra fredda alle aree militari dismesse.
A cura di Moreno Baccichet
Edicom edizioni, Monfalcone, 2015
pp.292

34